Coltiviamo passioni per offrirvi emozioni
Dichio vivai garden

Le piante contro l’inquinamento domestico

Non tutti sanno che molte piante da appartamento, dette anche da interno, possono vivere bene anche all’aperto nella stagione calda.

Infatti, molte di esse sono originarie di aree geografiche tropicali o sub-tropicali, dove la temperatura media e costantemente alta.

Bisogna fare attenzione però che molte di queste sono piante di sottobosco, che tollerano bene l’ombra e la penombra e che non amano la luce diretta.

Questi sono i motivi che alla nostra latitudine si adattano meglio alle nostre case anzichè ai nostri giardini o balconi. Le funzioni più importanti sono quelle già note, oltre a rendere gli interni più gradevoli, l’aria che respiriamo è più ossigenata (con meno anidride carbonica) e più umida.

 

Molte piante da interno hanno anche altri effetti positivi per la salute, ecco alcuni esempi di piante, in ordine alfabetico:

  • Aloe – assorbe l’inquinamento da tricloroetilene;
  • Pothos – depura dalla formaldeide e dal fumo da tabacco;
  • Clorophytum – elimina formaldeide e monossido di carbonio;
  • Sansevieria – assorbe radiazioni elettromagnetiche;
  • Dieffenbachia – assorbe l’inquinamento da xylene e toluene;
  • Dracena – assorbe benzene, tricloroetilene e toluene;
  • Edera – assorbe triclorocetilene e benzene;
  • Felce – assorbe l’inquinamento da formaldeide;
  • Ficus Benjamina – assorbe formaldeide, benzene e fumo di tabacco,
  • Kalanchoe – assorbe le radiazioni e altre sostanze tossiche;
  • Monstera – assorbe formaldeide e benzene;
  • Anturium – assorbe formaldeide e benzene;
  • Croton – elimina formaldeide e monossido di carbonio;
  • Spatifillo – assorbe tricloroetilene formaldeide e benzene;
  • Stella di Natale – assorbe l’inquinamento da benzene.

Gli inquinanti più comuni nelle case e negli uffici (citati in elenco) si trovano nei correttori, vernici, cosmetici, detergenti, adesivi, mobili, fotocopiatrici, rivestimenti, tendaggi, monitor, elettrodomestici e tanti oggetti comuni.