Coltiviamo passioni per offrirvi emozioni
Dichio vivai garden

Piante da Frutto

le alternative tra le piante da frutto

Piante Da Frutto

Le piante da frutto riscuotono sempre più appeal negli ultimi tempi. Tanto da diventare elementi principali dei giardini e spesso anche degli interni negli appartamenti.

Il valore di alcune, come gli ulivi secolari, può superare anche qualche migliaia di euro. Ragion per cui molti muoiono dalla voglia di piantarle nel proprio orto o giardino.

Tra le piante frutticole più comuni oggi in Italia ci sono:

  • le Drupacee
  • le Pomacee
  • Rosaceae (melo, pero, ciliegio, susino, nespolo, ed altre)
  • gli Ulivi
  • gli Agrumi
  • la Vite
  • i Frutti minori
  • Piccoli frutti o da arbusto
  • Altri frutti (tropicali ed esteri)

Tra le drupacee sono comprese: albicocco, susino, ciliegio, mandorlo, pesco comune, pesco nettarina, e il percoco.

Le pomacee comprendono: melo, pero e cotogno.

Gli ulivi sono di vario genere con olive utilizzate da mensa, da olio o entrambi.

Gli agrumi si dividono in arancio, limone, mandarino, clementine, miyagawa, pompelmo, limetta, bergamotto, chinotto, cedro, kumkwat, kucle, calamondino.

Anche la vite si può distinguere in numerose qualità, sia da tavola che da vino.

Tra i frutti minori possiamo raggruppare: fico, kaki, kiwi, nespolo di Germania, castagno, noce, melograno, nespolo giapponese, sorbo, carrubo.

Nei piccoli frutti troviamo: il gelso, la fragola, il giuggiolo, il corbezzolo, uva spina, mirtillo, ribes, rovo, pistacchio, lampone, azzeruolo, nocciolo.

In altri frutti di origine estera e tropicale ci sono: ananasso, banano, anona, asinina, feijoia, mango, capote, guava, guava fragola, ciliegio di Cayenne, noce del Queensland.